Only Lyon - Tourism and Conventions

Pascal Tassy
Thierry Laon
Le Boudoir
Docks 40

Lione, una città dai molti percorsi notturni

Pascal Tassy e Thierry Laon

Pascal Tassy, direttore della scuola di DJ UCPA, e Thierry Lahon, segretario delll'Unione dei Mestieri e dell'Industria Alberghiera, ci raccontano il Lyon by Night e le tante possibilità di uscite che la città propone. Colpo d'occhio sui quartieri lionesi dove si fa festa al 100%!

Qual è la particolarità della vita notturna lionese?

Pascal Tassy, direttore della scuola di DJ UCPA : Lione dispone di un gran numero di locali notturni centrali, cosa piuttosto rara. La città resta a misura d'uomo, quindi è possibile vivere esperienze notturne molto diverse in un'unica serata semplicemente spostandosi in bicicletta.

I locali lionesi seguono le tendenze francesi quanto all'evoluzione della vita notturna, in particolare con lo sviluppo di luoghi ibridi, come l'A KGB, dove si può prendere l'aperitivo, cenare e poi ballare tutta la notte.

Quali sono i diversi quartieri in cui uscire?

Thierry Lahon, Segretario dell'Unione dei Mestieri e dell'Industria Alberghiera: Come tutte le città di provincia, Lione è una città con diverse proposte: percorsi per gli adolescenti, per i trentenni, i quarantenni e i cinquantenni... I posti underground e i locali gay si trovano sui pendii della Croix-Rousse. Le discoteche più chic si trovano nel quartiere dei Brotteaux. Quanto alle rive del Rodano e della Saona, accolgono locali molto diversi e più popolari. Personalmente, adoro i bar degli hotel per incontrare turisti e godere di una cornice eccezionale: a volte questi posti offrono delle viste magiche sulla nostra bella città.

Quali locali raccomanda?

Thierry Lahon: Per gli appassionati di electro, l'Ambassade a Cordeliers propone un bel programma. Per i trentenni chic, il First a Brotteaux è un bel locale, situato accanto al Live che attira una clientela alla moda. Il Loft a Jean Macé è il posto ideale per gli studenti. L'Ayers Rock Boat offre una cornice estiva molto simpatica sul Lungorodano. Il Ninkasi a Gerland permette di trascorrere tutta la serata nello stesso locale, dall'aperitivo al concerto passando dal ristorante. Ma raccomando soprattutto ai nottambuli di inoltrarsi sui pendii della Croix-Rousse, per me è l'anima di Lione, un quartiere che riserva più di una sorpresa.

Crediti foto:  Brice Robert www.b-rob.com / Jacques Leone

Lascia un commento

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori

Prenotazione

Powered by Logo pilgo