Only Lyon - Tourism and Conventions

Gilles Vesco, Adjoint au Maire de Lyon en charge des nouvelles mobilités urbaines
Station Velo'v
En Velo'v au Parc

Sulle biciclette Velo'v, si ha tempo per sentire l'atmosfera di Lione

Gilles Vesco, 1 settembre 2011

Gilles Vesco, assessore alle nuove mobilità urbane del Comune di Lione, ci presenta il modo migliore di scoprire Lione

Da quando esistono le biciclette Vélo'v?

Lione è una città pioniera per quanto riguarda il sistema del «bike sharing». Abbiamo messo in atto questo servizio nel 2005 e siamo stati i primi in Francia. Ci siamo ispirati all'esperienza di Vienna, in Austria, e di Oslo, in Norvegia, e le abbiamo adottate e adattate a Lione: con il doppio di bici che a Oslo e il doppio di stazioni che a Vienna, per ottenere una diffusione capillare del servizio sul territorio e farne un vero servizio di prossimità. Abbiamo anche scelto di mettere in servizio delle vere biciclette con ruote ben gonfie, con le marce, freni in buono stato e una buona manutenzione. Oggi è un vero successo, con 4000 Vélo'v in circolazione a Lione e a Villeurbanne, e un totale di tragitti giornalieri tra 20 000 e 25 000.

Come funziona questo sistema?

È un procedimento per sola andata: l'utente prende la sua bici nei pressi del suo punto di partenza e lo lascia nella stazione più vicina al suo punto di arrivo. Il sistema è molto pratico perché a Lione abbiamo istallato molte stazioni di Vélo'v. Per usare il servizio bisogna avere un abbonamento annuale, che costa soli 15 euro, oppure comprarne uno giornaliero a 1 euro, o settimanale a 3 euro. In ogni caso la prima mezz'ora di tragitto è gratuita.

Perché visitare Lione in Vélo'v?

Innanzitutto bisogna dire che indipendentemente da questo sistema, i Comuni dell'agglomerazione lionese hanno realizzato una enorme rete di piste e corsie ciclabili, il che rende molto piacevole percorrere la città in bici. Il rifacimento delle rive del Rodano e quello, quasi completato, delle rive della Saona, hanno cambiato il volto della città e sviluppato la pratica dei mezzi di trasporto non inquinanti. Difatti il traffico a due ruote è raddoppiato dall'epoca della nascita delle Vélo'v, eppure queste rappresentano solo un quarto di tale traffico!

Oggi è estremamente piacevole passeggiare in bicicletta a Lione. È una città a misura umana, scoprendola in bici la si può ammirare a 360° e si ha il tempo di sentire veramente l'energia e l'atmosfera di Lione.

Lascia un commento

Commenti

Nils Bakke

16/04/2014 11:15

Where can I buy a Day-pass to rent a Velo'v bike?
Maj-Britt Vittrup Nielsen

26/05/2014 11:45

Great! And my boys are 10 and 13 years old - are there bikes for their age too?
Tony Callender

25/05/2016 14:34

Is there a written procedure for daily rental of a velo v?

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori

Prenotazione

Powered by Logo pilgo

Map
gmap