Only Lyon - Tourism and Conventions

Cucina lionese

Les Fines Gueules

Les Fines Gueules © © Photo Fred Durantet
Les Fines Gueules © durantet.frederic
Les Fines Gueules © © Photo Fred Durantet
Les Fines Gueules © © Photo Fred Durantet
Les Fines Gueules © © Photo Fred Durantet
Les Fines Gueules © © Photo Fred Durantet
Les Fines Gueules © © Photo Fred Durantet
Les Fines Gueules ©
Les Fines Gueules ©
Les Fines Gueules ©
Les Fines Gueules ©
Una buona cucina lionese e tradizionale «fatta in casa» nella pittoresca Lione Vecchia, pesce fresco con arrivi giornalieri, vini al bicchiere. Formula Mâchon a cena (degustazione di specialità lionesi in forma di Tapas).
Tra Saint-Paul e la place du Change, nel cuore dello storico quartiere della Lione Vecchia, la rue Lainerie è tra le nostre preferite a Lione. Non solo per le sue belle facciate rinascimentali, per il suo selciato e la sua atmosfera storica, ma anche per un Bistrot Comptoir che è appena risorto: Les Fines Gueules. Un locale rilevato quest'anno da Joël Salzi, 11 anni presso Bocuse, già incontrato con nostra grande gioia alla Cantine du Palais. Le buone ragioni non mancano per accomodarsi a un tavolo in una via pedonale o in una sala resa più luminosa da muri bianchi e lampadari personalizzati: una decorazione elegante, un'atmosfera cordiale e insieme raffinata. Un concentrato di tutto ciò che ami in un locale gestito da un esperto del campo. Servizio sorridente ed efficiente per proporti una cucina «lionese, tradizionale e a base di prodotti freschi e locali». Tre ingredienti perfetti! Come in un bouchon contemporaneo, freschezza e qualità dei prodotti per una cucina fatta in casa con l'insalata lionese, una raffinata terrina di fegato di pollame, e sempre più opera della casa... sardine fredde marinate allo scapece, uova in camicia alla salsa meurette (il nostro peccato di gola). Si prosegue con un'eccellente bistecca alla tartara, un prosciutto Pluma de Patanegra grigliato, un'andouillette al gratin con fonduta di porri o una meravigliosa «crépinette» di piedi di maiale panati. Altre meraviglie del luogo, il pesce del giorno, la quenelle di luccio artigianale e le rane fresche, a seconda della disponibilità. Tutto accompagnato dal delizioso vino prodotto dal proprietario. Il formaggio Vacherin della casa conclude un pasto degno delle più belle tavole lionesi. Un locale che sta prendendo piede nella Lione Vecchia. Due sale, una delle quali (40 posti) può essere riservata. Parliamo inglese.

Services

Animali ammessi, Accesso pullman, Accesso Internet Wifi

Equipements

Terrazza, Parcheggio, Parcheggio a pagamento

Langues parlées

Inglese, Francese

Nome dello Chef

Joël SALZI

Tipo di cucina

Ristorante tradizionale, Bouchon

Numero di stanze

2

Numero massimo di coperti

70

Contatto

16 rue Lainerie 69005 Lyon 5ème

Tel. : 04 78 28 99 14

Tariffe

Dal 01/01 al 31/12/2016
A scelta: da 11 a 25 €
Menu adulto: da 27,90 a 35 €
Menu degustazione: 35 €
Piatto del giorno: da 12,50 a 18,50 €.

Dal 01/01 al 31/12/2017
A scelta: da 11 a 25 €
Menu adulto: da 27,90 a 35 €
Menu degustazione: 35 €
Piatto del giorno: da 12,50 a 18,50 €.

Orari di apertura

Dal 01/01 al 31/12.
Chiuso lunedì e domenica.
Chiusura eccezionale 1° gennaio, Lunedì di Pasqua, 1° maggio e 25 dicembre.

Prenotazione

Powered by Logo pilgo

Map
gmap
Lyon City Card Il pass turistico e culturale indispensabile per profitare al massimo del tuo soggiorno a Lione

Interview

Jean-François Mesplède
La tradizione gastronomica lionese

Jean-François Mesplède, scrittore di gastronomia

quotes

Jean-François Mesplède, scrittore di gastronomia, direttore della guida Michelin dal 2006 al 2009.

A Lione la tavola è stata sempre considerata un elemento fondamentale della vita, fin dai tempi dei Romani!

Chef Factory Chef Factory, Lyon holds an age-old secret
Chef Factory, Lyon holds an age-old secret