Only Lyon - Tourism and Conventions

Historic monuments

Halle Tony Garnier

Halle Tony Garnier © Being Gerlang 09_2011 HD©www.b-rob.com_33
Halle Tony Garnier © Halle Tony Garnier 4
Edificio costruito dal 1909 al 1928 dall'architetto Tony Garnier, serviva da mattatoio e da mercato del bestiame fino al 1967 («mattatoio della Mouche», antico nome del quartiere di Gerland). Ristrutturato nel 1988, oggi è una sala da concerto che accoglie grandi eventi.
Nel 1905 il sindaco di Lione Édouard Herriot affida all'architetto Tony Garnier la costruzione del futuro mattatoio e del mercato del bestiame. I lavori cominciano nel 1909 ma vengono interrotti nel 1914 per accogliere l'Esposizione universale di Lione. Gli edifici sono poi requisiti durante la prima guerra mondiale e vengono usati come magazzino e officina di guerra. Alla fine della guerra i lavori riprendono e si concludono nel 1928, data in cui viene inaugurato il mercato del bestiame, l'attuale Halle Tony Garnier. L'edificio poteva contenere 4000 bovini, 8000 pecore e 3500 maiali. Nel 1967, in seguito al trasferimento del mattatoio a Corbas, il sito viene smantellato. Molti edifici vengono distrutti per liberare del terreno, ma la Halle Tony Garnier viene risparmiata perché dichiarata monumento storico nel 1975. Ristrutturata a partire dal 1988, diventa la più grande sala da concerto e da esposizione di Lione, e l'ultima traccia degli antichi mattatoi della città. La Halle Tony Garnier presenta oggi la più vasta superficie coperta senza pilastri in Europa, con una intelaiatura metallica che ricopre una superficie di 17000 m². Tony Garnier è nato il 13 agosto 1869 a Lione nel quartiere della Croix-Rousse, al 17 della rue Rivet nel 1° arrondissement. Era figlio di setaioli: suo padre, Pierre Garnier, era disegnatore di seterie, e sua madre, Anne Evrard, era tessitrice. Confrontato fin dalla più tenera età alle condizioni di vita dei setaioli, cercherà attraverso la sua passione per l'architettura di trovare un modo per risolvere il problema sociale dell'alloggio. Inventare un nuovo modo di pensare l'alloggio sarà una delle sue preoccupazioni principali. È morto il 19 gennaio 1948 vicino Cassis, ed è sepolto nel cimitero della Croix-Rousse.

Contatto

20 place Docteurs Charles et Christophe Mérieux 69007 Lyon 7ème

Tel. : 04 72 76 85 85

Fax. : 04 78 72 37 07

Tariffe

Gratuito.

Prenotazione

Più criteri
Map
gmap
Lyon City Card il pass turistico e culturale indispensabile per profittare al massimo del vostro soggiorno a Lione!
Week-end fous de Lyon Week-end di magia a Lione

Seconda notte scontata del 50% e colazione offerta

A partire da 120€ per 2 persone

Week-end di magia a Lione